See in english See in english

Ultimo aggiornamento: 14/02/2014
Web developer & Programmer


Il web developer, diversamente dal web designer, si occupa di progettare e sviluppare applicazioni web oriented su misura.

Le sue conoscenze inerenti i protocolli di rete, i server web ed i loro moduli principali, i database, la sicurezza informatica ed i linguaggi di programmazione gli permettono infatti di realizzare sia semplici siti "vetrina", che software più complessi, quali ad esempio siti di ecommerce.

Negli ultimi anni, inoltre, il lavoro dei web developer si è sempre più raffinato, grazie ai framework sviluppati e messi a disposizione dalle diverse comunità di sviluppo che hanno creato (e continuano a creare) framework per ogni diverso linguaggio di programmazione lato server.

Se poi alle conoscenze specifiche per il web si aggiungono quelle tipiche di un programmatore, si raggiungono le conoscenze utili per lo sviluppo di qualsiasi piattaforma e qualsiasi software che un'utente o un'azienda può ricercare.
cappello da laureato
Dott. magistrale in Ing. Teodoro Montanaro


Il proprietario, nonchè realizzatore, di questo sito, Teodoro Montanaro, essendo un web developer ed al tempo stesso un dottore in Ingegneria dell'informazione, realizza da anni applicazioni e siti con l'ausilio delle più moderne e complesse tecnologie.

Le sue conoscenze coprono tutti gli ambiti dell'informatica e non solo.

E' fin da piccolo interessato allo sviluppo di software (web oriented e non), alla riparazione e programmazione di computer (PC, MAC, Open VMS, ... ), allo sviluppo di programmi per cellulari (Symbian, Android, Windows Phone e iOS) e alla riparazione/realizzazione di piccoli apparecchi elettronici.

Dopo il diploma in Perito informatico acquisito con votazione 100/100, si è ancora di più addentrato nell'informatica conseguendo prima, presso l'università del Salento, la laurea triennale in Ingegneria dell'informazione (Informatica) nel 2011 con votazione 100/110 e poi, presso il Politecnico di Torino, la laurea magistrale in Ingegneria informatica (Computer Engineering) nel marzo 2014 con votazione 103/110.

Egli continua da sempre ad aggiornarsi e a specializzarsi usufrendo e partecipando a corsi e progetti promossi dall'università o finanziati da esterni.